Leggi in Australia: quali leggi o linee guida regolano il rilascio di informazioni (libertà di informazione) da parte di organizzazioni non governative nel Nuovo Galles del Sud?

Per quanto riguarda la tua domanda sulle leggi FoI … ci sono leggi e regolamenti statali e federali da prendere in considerazione, ma nessuna di esse si applica in generale e qualsiasi legge FoI particolare si applicherà solo se la ONG interessata viene catturata dalla legge FoI specifica. Pertanto, se la tua ONG è una società privata indipendente, è improbabile che le leggi FoI siano rilevanti.

Per quanto riguarda le leggi sulla privacy … a prescindere dalle leggi che si applicano ai dipartimenti governativi e ad altre agenzie, che hanno il proprio regime / processo sulla privacy, le leggi sulla privacy sono probabilmente rilevanti per un’organizzazione privata (anche se un’organizzazione benefica, un’associazione o altri non profitto), in cui le informazioni richieste sono “informazioni personali”. Le leggi in questo settore sono cambiate quest’anno, 2014, e dovresti dare un’occhiata a questa pagina del governo australiano per informazioni sulle riforme: riforma della legge sulla privacy. La natura delle informazioni e la fonte della richiesta saranno rilevanti. Le leggi FoI consentono a molti richiedenti, ma le leggi sulla privacy sono più focalizzate sull’individuo di cui vengono chieste “informazioni personali”. Non avrei il diritto di chiedere le tue informazioni, per esempio.

Il punto di partenza ai sensi della legge sulla privacy (Cth) è che i principi sulla privacy australiani ( APP ) non si applicheranno a un’organizzazione privata con un fatturato annuo inferiore a $ 3 milioni.

Tuttavia, vi è una serie di organizzazioni private che sono specificamente tenute a rispettare le APP (ovvero, queste piccole imprese / organizzazioni sono escluse dall’esenzione per le “piccole imprese” che si applica se il fatturato è inferiore a $ 3 milioni). L’elenco è riassunto (ecco il link: chi è coperto dalla privacy) come:

  • fornitori di servizi sanitari del settore privato. Le organizzazioni che forniscono un servizio sanitario includono:
    • fornitori di servizi sanitari tradizionali, come ospedali privati, ambulatori diurni, medici, farmacisti e professionisti della salute alleati
    • terapisti complementari, come naturopati e chiropratici
    • palestre e dimagrimento
    • centri di assistenza all’infanzia, scuole private e istituti di istruzione terziaria privati.
  • aziende che vendono o acquistano informazioni personali
  • organismi di segnalazione del credito
  • fornitori di servizi contrattati per un contratto del Commonwealth
  • associazioni dei dipendenti registrate o riconosciute ai sensi del Fair Work (Registered Organizations) Act del 2009
  • aziende che hanno aderito alla legge sulla privacy
  • le imprese che sono collegate a un’azienda coperta dalla legge sulla privacy
  • imprese prescritte dal Regolamento sulla privacy 2013
  • le imprese che hanno optato per essere coperte dalla legge sulla privacy.

Inoltre, determinati atti e pratiche di alcuni altri operatori di piccole imprese sono coperti dalla legge sulla privacy, tra cui:

  • attività delle entità segnalanti o degli agenti autorizzati in relazione all’Atto di riciclaggio di denaro e antiterrorismo del 2006 e relativi regolamenti e norme
  • atti e pratiche relativi al funzionamento di un database di locazione residenziale
  • attività connesse allo svolgimento di una votazione per azioni di protezione.

Quindi è necessario considerare il tipo di ONG che si possiede (ad es. Natura delle attività e fatturato, l’identità della persona che richiede le informazioni, il tipo di informazioni che stanno chiedendo … buona fortuna

C’è una differenza tra la legislazione FOI e la normativa sulla privacy. Entrambi consentono l’accesso alle informazioni ma su una base diversa.

Le leggi FOI in Australia esistono a livello statale / territoriale e federale. Per sapere (a) quali agenzie sono coperte, (b) chi può richiedere la divulgazione e (c) quali informazioni o documenti sono disponibili, è necessario studiare la legge in questione. Una vasta gamma di persone può presentare domanda ai sensi della FOI: giornalisti e politici dell’opposizione la usano abitualmente.

Mentre la legge si applica ai dipartimenti di base, la sua applicazione diventa meno certa man mano che ci si allontana dal nucleo. Che dire dei governi locali (consigli)? Università? Nel corso del tempo, l’ambito di applicazione potrebbe essere stato chiarito o ampliato da emendamenti o sentenze del tribunale. Ciò sarà chiarito dalla ricerca legale.

La principale legge australiana sulla privacy è una legge federale, la legge sulla privacy del 1988. Tra le altre cose, consente alle persone di accedere alle “informazioni personali” su di loro detenute da società registrate in Australia, per verificare che le informazioni siano accurate. La legge impone anche alcune regole sulla conservazione, l’uso e la condivisione di tali informazioni.

Un’altra possibile base per l’applicazione dei principi di privacy è il contratto. Un ente governativo che stipula un contratto con una ONG potrebbe imporre alla ONG un livello di conformità della privacy simile a quello applicabile all’organismo governativo. In tal caso, una violazione della privacy da parte della ONG costituirebbe una violazione del contratto e una richiesta FOI all’organismo governativo potrebbe rivelare quali violazioni del contratto sono state rilevate / segnalate. Può essere più difficile per una persona le cui informazioni sono gestite male da un appaltatore piuttosto che dal governo apprenderle e agire per fermarle.

(Non inteso come consulenza legale, ma come discussione educativa su questioni generali,)