Quora non è interessante o intimidatoria per le persone senza scopo di lucro / cooperazione?

Concordo con Aldon Hynes. La massa critica è importante, non solo per le persone, ma per questioni di rilevanza e interesse per il settore non profit. Quora è ancora abbastanza nuova, e mentre la sezione no profit sta crescendo, non ha ancora molte domande e / o grandi post.

Ammetto che è anche per noi il primo e il secondo gruppo. Continuo a voler pubblicare alcuni post su alcune cose di base, ma ammetto che sono molto più interessato a rispondere alle domande; e ho trascorso più tempo a farlo. Spero anche di fare alcune domande, ma ammetto di essere un drogato di dati, il che significa probabilmente, avrei la mia risposta prima di finire di pubblicare.

Penso anche che Quora possa essere un po ‘intimidatorio per le nuove persone. È un po ‘come Twitter, che adoro e nel suo cuore è un sistema così semplice, ma non c’è nulla di super ovvio al riguardo. Con Twitter, dico alle persone, è necessario iscriversi e seguire immediatamente le persone. In effetti, trova persone che pensi siano interessanti per prime (dai blog o dai nuovi siti che segui o usi Twellow, la directory di Twitter).

Gli account Twitter restano seduti per un po ‘, perché così tante persone arrivano a una pagina vuota dopo aver creato il loro profilo. Postare qualcosa, e dire, beh, non è stato emozionante.

Con Quora, è un po ‘peggio. Non puoi effettivamente esplorare il sistema prima di creare un account. Bene, puoi, ma solo se hai seguito un link a una sezione o una domanda. Altrimenti la prima pagina non ti dà la possibilità di navigare solo per un po ‘. In modo tale ostacolo di — voglio un account, quale beneficio avrà, ecc. Viene messo immediatamente in faccia. Una semplice opzione “sfoglia” potrebbe ridurre tale barriera.

Penso che in termini di utilizzo del web per il non profit, si ottenga un sottoinsieme di esplorazioni, spesso persone nella tecnologia o nei social media. Costruisci una massa critica di quelle persone e altri seguono.

Non credo che Quora sia più intimidatorio di quanto lo fosse Twitter, certamente non ai suoi inizi. Penso che l’adozione della “maggioranza precoce” sia guidata principalmente dall’esistenza di “storie di successo” – che devono necessariamente provenire da “innovatori” e “primi adottatori”, e preferibilmente da quelli con una certa affinità (e credibilità / status in! ) il settore senza fini di lucro o persone idealiste. Una volta che alcune di queste persone si sentono “di successo” su Quora, la parola si diffonderà rapidamente, anche perché queste persone di successo possono condividere il modo in cui sono riusciti a mettere Quora per raggiungere i loro obiettivi particolari. Con Quora, sono assolutamente fiducioso che arriverà il momento, ma non penso che sia molto facile accelerare questo processo. È più una questione di probabilità quando accadranno le prime (o prime serie di) storie di successo.

Vedi anche: Cosa distingue le persone da Quora?

Consentitemi di suggerire alcuni diversi fattori che potrebbero impedire alle persone non profit di essere coinvolte. Sono alcune delle cose interconnesse.

Innanzitutto, molti dei miei amici no profit tendono ad essere più avanti sulla curva di adozione della tecnologia. Mentre Quora potrebbe essere in giro da un po ‘, sembra ancora che sia nella parte innovatrice o nella parte iniziale della curva e che molti dei miei amici non profit sembrano essere nella prima parte della curva.

Parte di questo potrebbe essere l’esperienza dell’utente. Tuttavia, un’altra parte può essere la massa critica. Ci sono alcuni innovatori o primi utilizzatori che cercheranno di costruire una comunità. Spesso le persone a maggioranza precoce tendono ad aspettare fino a quando non c’è già una comunità in cui possono collegarsi. In questo momento, non trovo molta comunità in cui le persone di tipo non profit possano inserirsi. Quando ci sono più di noi in una comunità coesa, è probabile che altri siano più coinvolti.

Alcuni di questi possono anche riguardare una tolleranza di guasti o perdite di tempo. Sembra che molte persone impegnate nel tentativo di salvare il mondo non sentano di avere il tempo di sperimentare qualcosa di nuovo. La necessità di aiutare gli altri è troppo immediata.

Queste sono le mie prime reazioni. Cosa pensano gli altri?

Sono una persona senza scopo di lucro e mi piace qui!

I commenti sulle persone senza scopo di lucro che si trovano un po ‘più in basso nella curva di adozione anticipata sono giusti, ma soprattutto perché, per definizione, la maggior parte delle persone non sono persone che adottano molto presto. Luoghi che sono per lo più popolati dai primi utenti, come la Silicon Valley e, in effetti, Quora, sono l’eccezione, non la regola.