Sono il figlio di un padre molto ricco e ho visto molti soldi in giro dalla mia nascita. Ma mi sento male per i poveri e i meno fortunati. Mio padre è contro la filantropia e le associazioni di beneficenza. Cosa dovrei fare?

C’è una storia famosa. Eccolo….

Bill Gates stava mangiando in un ristorante. Dopo aver mangiato, ha dato $ 2 al cameriere come mancia. Il cameriere aveva una strana sensazione in faccia dopo la mancia.
Gates realizzò e chiese: “Che cosa è successo?”
Cameriere: “Sono solo stupito perché ieri tuo figlio ha mangiato anche qui. Ha dato una mancia di $ 200”
Gates sorrise e rispose con parole significative,
“È il figlio dell’uomo più ricco del mondo, ma io sono il figlio di un taglialegna …”

Questo non è un vero incidente e il padre di Bill Gate è un avvocato!

Il mio scopo di rendere questa storia come un’apertura alla mia risposta è quello di evidenziare due cose:
a) Tuo padre ha ragione! Ognuno deve farlo da solo. Capisce il valore di ogni centesimo dei soldi che hai visto in giro sin dalla tua nascita perché sono soldi guadagnati duramente.
b) hai ragione! Preferirei dire che i tuoi pensieri sono encomiabili.
Viviamo per ciò che otteniamo e viviamo per ciò che diamo.

Ora, poiché entrambi avete ragione, allora cosa c’è che non va?
I soldi. NON è tuo! Pertanto, non puoi dare via soldi in beneficenza. Se te lo fossi guadagnato da solo, nessuno ti avrebbe fermato. Non sono sicuro né tuo padre ..!

Cosa sai fare ?
Pensa prima a una domanda. Perché pensi che alcune persone siano meno fortunate mentre altre hanno molti soldi in giro? Mancanza di un’istruzione adeguata, mancanza di opportunità per guadagnarsi da vivere. ecc … Oppure possiamo dire la mancanza di “risorse”.
La filantropia non è solo una questione di beneficenza o di donare denaro. Puoi fornire risorse sotto forma di istruzione, una piattaforma per incanalare le opportunità di lavoro per i poveri e mirare a svilupparli in modo che possano attingere a una classe superiore con i propri sforzi. In effetti, sviluppando una persona, sviluppi tutta la famiglia.

Non dare loro soldi, dare loro opportunità .

È davvero fantastico avere empatia per i poveri nonostante non si sia mai poveri.

Tuo padre è proprio al suo posto. La filantropia e le organizzazioni benefiche monetarie sono un modo per i pigri di restituire alla comunità, senza assumersene la responsabilità.

Mostrerò un esempio.

Vedi un senzatetto per strada, affamato e bisognoso. Guardi la tua bella vita e ti senti in colpa di goderti mentre l’altro soffre. cosa fai?

Prendi un migliaio di rupie (dai, sei ricco!) Di tasca e lo dai all’uomo. Ti senti meno in colpa ora e vai avanti con la tua vita.

O forse ti senti più responsabile nei suoi confronti, e tu stesso lo porti al ristorante vicino e gli dai da mangiare.

Cosa gli succede dopo due giorni?

Non ritorna nella stessa posizione? Povero, affamato e bisognoso?

Ora pensi solo come avresti potuto cambiargli la vita se gli avessi dato un lavoro a casa tua? Risolto il problema della fame!

Questa è un’opportunità.

Sono meno fortunati , è perché sono privati ​​di molte opportunità che hai avuto.

Non avrebbero mai potuto ottenere un’istruzione adeguata, né una buona educazione, né un buon vicinato in cui crescere. Non è mai stato insegnato loro ad avere rispetto di sé o a mettere in discussione l’autorità. Non vedono mai rispetto ovunque vadano, soprattutto perché la loro prima impressione non è eccezionale. Potrebbero non ricevere ulteriori studi o lavoro perché sono poveri.

Questo è il fattore più importante che mantiene poveri i poveri.

Dai loro più possibilità di crescere e prospereranno.

Quindi è quello che dovresti fare. Migliore istruzione, pochi lavori, sviluppo delle infrastrutture comunitarie, ci sono molti modi per farlo. Scatena la tua mente e scopri cosa ti si addice.

E fallo!

Ho alcuni amici che provengono da famiglie molto ricche, e molti di quelli che provengono da famiglie della classe media e alcuni i cui genitori guadagnano abbastanza solo per pagare la vita.

In effetti, nel mio college, gli studenti erano divisi in diversi gruppi, il mio gruppo era quello che era sempre preoccupato per il prossimo test, non vedevo l’ora di prendere in prestito gli appunti delle lezioni, frequentare le lezioni regolarmente e discutere di più sui progetti, a il tempo in cui gli esami erano vicini, eravamo i più preoccupati, ma questo non significa che i nostri genitori fossero ugualmente ricchi o ugualmente poveri, non importa quanto guadagna tuo padre o cosa pensa. Ci sono storie in cui il figlio di un lustrascarpe rompe l’IIT! Quanto guadagnerebbe suo padre, sarebbe anche alfabetizzato? Non posso dire.
E tu non sei il figlio di un padre molto ricco, sei TU. Sono contento che tu abbia questa consapevolezza di fare del bene agli altri. Devi rispettare tuo padre, ma questo non significa che devi seguire le sue orme. Sono finiti i giorni in cui il figlio di un musicista doveva diventare un musicista, poteva diventare un medico o un’infermiera! Se ti senti male per i poveri, potresti sempre lavorare per questo.
Ti racconterò la mia storia, quando ho iniziato a guadagnare più del necessario, ero solito regalare soldi ai poveri vicino al Gurudwara (tempio) ogni settimana che andavo lì, ed era così naturale che non ero Faccio anche consapevolmente, era solo qualcosa che avevo (le banconote), di cui non avevo bisogno e qualcun altro, SEMPRE avevo abbastanza soldi da spendere per me stesso, ma ho donato una frazione ai più bisognosi quelli, e non consapevolmente, non mi è mai sembrato di separarmi da qualcosa che amo, era secondario.
Non sono sicuro che la mia risposta risolva il tuo problema, ma penso che sia sempre sempre riguardo a ciò in cui credi, a ciò a cui tieni, dico che mi occupo di educazione e lavoro di qualità molto più di qualsiasi denaro o qualsiasi altro conforto nel mondo , quindi ci lavoro; se tuo padre si prende cura dei soldi, non puoi (perché ha lavorato per esso per tutta la sua vita) e non dovresti cambiare il fatto che, se ti prendi cura dei poveri, dovresti trovare un modo per risolvere i loro problemi, potresti costruire una carriera che tu potrebbe aiutarli. Ad esempio, quando ero al college, ho iniziato a scrivere e modificare articoli sui bisogni sociali delle persone nel mio paese, in modo da essere consapevole delle strutture di cui sono privati. Hmm .. se mi lasci un messaggio, posso condividere i dettagli di contatto della persona che potrebbe aiutarti a contattare i poveri e socialmente svantaggiati, se vivi in ​​India.
Inoltre, dare soldi non è l’unico modo per aiutare i poveri, ci sono molte altre iniziative.

Ho collaborato con questo diario di notizie online, ti dice molto su quali problemi stanno affrontando i poveri in India e come le persone li aiutano a migliorare la loro situazione attuale.

http://www.thealternative.in/

Anche se sono d’accordo che la carità è buona, trovo il tuo pensiero un po ‘ingenuo quando dici “ti senti male per le persone povere e meno fortunate”

Sì, sono d’accordo, alcune persone hanno davvero bisogno di aiuto. Forse vittime di terremoti / tsunami o coloro che in realtà non hanno modo di guadagnare denaro.
Ma c’è una grande maggioranza di persone che fingono di essere povere. Queste sono le persone che vedi tutti i giorni, chiedono l’elemosina per le strade, i templi esterni, i segnali stradali ecc. (Se vieni dall’India). Sono anche quelli che possono guadagnare soldi in qualche modo ma scelgono invece di chiedere l’elemosina. Se provi a offrire a queste persone un alimento sano ma non gustoso (biscotti Parle G), rifiuterebbero. Chiedono il denaro che usano per vivere una vita più comoda e non per sopravvivere. Non hanno bisogno del tuo aiuto.

Sono completamente d’accordo con tuo padre sul “farcela da soli”. Alcune persone hanno opzioni ma scelgono la via d’uscita più semplice.

Non so perché dovresti sentirti male / colpevole di come la tua famiglia o i tuoi amici decidono di spendere. Sono i loro soldi. Tuo padre ha guadagnato duramente i soldi ed è SUA sua scelta come spenderli. Tutto quello che puoi davvero fare è educare queste persone. Per quanto riguarda la beneficenza, penso che dovresti risparmiare dalla tua paghetta o guadagnare da solo e donare. Se devi ancora iniziare a guadagnare, ci sono molti modi per donare, ad eccezione dei soldi. Trascorri del tempo con le persone a casa di vecchiaia, gioca con / incontra bambini che sono orfani, visita fondi di fiducia / scuole / ONG / orfanotrofi e offri di insegnare gratuitamente. Non si tratta solo di soldi. Quindi dovresti smettere di sentirti in colpa per essere nato ricco. Fai semplicemente tutto il possibile per aiutarti.

Sii orgoglioso di te stesso per aver pensato in quel modo. I genitori non devono avere sempre ragione. Sto solo dicendo. Ma tuo padre ha le sue ragioni. Sono i suoi soldi guadagnati duramente che sente che solo lui e la sua famiglia devono usare.
A parte questo, quello che puoi fare è iniziare aiutando animali sfortunati. Gli animali lo meritano più degli umani (io sono un amante degli animali. Non aperto al dibattito) allo stesso tempo non sto dicendo che gli umani non lo meritino del tutto.
Quindi, quando inizi ad aiutare gli animali, tuo padre, spero di non poter discutere dicendo che devono farlo da soli, ecc.
e quando inizi a guadagnare e sei abbastanza autosufficiente, puoi iniziare ad aiutare gli umani sfortunati e poveri. Avrai tutto il diritto sui tuoi soldi. Tuo padre non sarà in grado di controllarlo dopo un certo punto.
Quindi, continua con i buoni pensieri e spero che tu possa mettere a frutto i tuoi soldi.
Anche avere l’idea di aiutare gli altri è buono. È apprezzato. 🙂

Il tuo pensiero è un buon inizio. Tutto quello che posso dire è farcela da solo, rimanere radicato e quando hai abbastanza per contribuire, spero solo di non aver cambiato idea. Le cose cambiano, le priorità cambiano con l’età.

Contribuire alla società non significa solo separare i soldi, puoi diventare un medico e servire la società magari costruendo una clinica gratuita. Ci sono migliaia di modi per restituire alla società.

In questo momento, il denaro appartiene a tuo padre ed è giusto in termini di decidere cosa vuole fare per separarsene.

Mi dispiace dire che tuo padre ha ragione. Sono i suoi soldi e non i tuoi e spetta a lui spenderli in qualsiasi modo gli piaccia. Inoltre, se sei così incline alla filantropia e al benessere degli altri, lavora sodo, guadagna denaro e lavora per il beneficio degli altri.

Sei uno spettacolo raro! Vorrei che ce ne fossero altri come te.

Venendo alla tua risposta, dai via di nascosto. Se fossi in te, non darei via i soldi, ma comprerei le cose con quei soldi e darei via.

Quando registri denaro, non sai se è stato utilizzato in modo improprio dal destinatario! Odio che i soldi guadagnati da mio padre vadano via così. Compra coperte per alimenti, ecc. E dai ai poveri.

Se tuo padre scopre il tuo segreto, sarebbe estremamente felice. Fidati di me!

PS: Salutati per la tua generosità. Guardati allo specchio con orgoglio.

Quello che voglio dire è … U Yourself ha detto ura figlio di un padre ricco … Quindi devi essere ricco agli occhi della società … Ma ru ricco nella tua vista … I suoi soldi papà .. Non pensare ai suoi … Fai carità ma prima diventa ricco …

Ti auguro un futuro luminoso …

Tutto quello che puoi fare è essere molto ricco (non dipende dal tuo background) e mostrare al mondo quali sono le tue idee di filantropia, carità e lavoro per aiutare coloro che sono meno privilegiati.

Quello che fanno tuo padre o i tuoi parenti non sono affari tuoi. È la loro scelta cosa desiderano fare con i soldi guadagnati.

Grazie per aver chiesto la mia opinione

Mi è stato chiesto di rispondere. Prendi in considerazione di fare investimenti mirati nelle scienze della vita, diretti verso malattie infettive o condizioni che colpiscono in modo sproporzionato i poveri. Chiedi a papà di raccogliere un fondo e di raccogliere il resto da amici e colleghi di famiglia. Questo è qualcosa di simile alla carità, quando si considerano le somiglianze nella missione. Tieni presente che su un portafoglio di 10 aziende, potresti avere un successo eccezionale, ma penso che potrebbe graffiare il prurito che descrivi. In bocca al lupo.

Se hai pensieri del genere per i poveri e i bisognosi, hai fatto la metà delle cose. Il prossimo passo è raccogliere denaro da tuo padre sul nome del tuo lavoro personale e donare l’importo raccolto a qualsiasi ONG, senza far sapere a tuo padre. Per questo puoi contribuire con denaro per conto di qualche altro nome o persona sconosciuta.

Rispetto il tuo pensiero. Se vuoi davvero fare qualcosa, devi farlo senza la conoscenza di tuo padre. Quindi trova un modo per farlo in quel modo.

Penso che tutti abbiano sentito la storia di Mr. Bill Gates sulla mancia in un ristorante ma sapevi che la storia non è reale.

Ho visto la vera storia su YouTube

Non credere a tutto ciò che vedi su Internet

More Interesting

In che modo Kiva acquisisce i clienti?

Come determinare quali individui o organizzazioni devono donare i tuoi dollari di beneficenza

Come si ottiene una produttività elevata in un ambiente di lavoro non produttivo?

Un gruppo di amici ha bisogno di conoscere le implicazioni legali e fiscali della piccola carità ad hoc?

Donald J. Trump ha usato i soldi che altre persone hanno donato alla Trump Foundation per pagare i suoi debiti personali?

L'auto-negoziazione della fondazione di Trump danneggerà la campagna di Trump?

Possono anche i non ebrei contribuire alla filantropia ebraica come Tzedakah (carità) e Gemilut Chasadam (benevolenza)?

Quanta realtà c'è in tali chiamate: "Chiedo sollievo all'India e un bambino soffre di Lukemia, per favore, donane un po '"?

Fede, speranza e carità, di questi tre, qual è il più grande?

Quali sono alcuni modi per raccogliere beneficenza o donazioni da istituzioni o organizzazioni dall'India, nonché da paesi stranieri?

Quali sono alcune intersezioni interessanti tra filantropia e gioco?

Non varrebbe la pena donare a innovazioni, come in "Kickstarter", in modo da poter ottenere una grande tecnologia, piuttosto che sprecarla in beneficenza?

Con che cosa aiutano le chiese?

È giusto moralmente aiutare un mendicante con i soldi, sapendo benissimo che lo userà solo per comprare alcolici e sigarette?

Ricevo una paghetta di Rs.2000 ogni mese, di cui mi piacerebbe donare Rs.500 a un'organizzazione benefica che si concentra sull'istruzione per i bambini. Come posso effettuare una donazione?